Wine Art Fest al Galoppatoio della Reggia di Portici

Peppe Servillo, Giancarlo Giannini, Marco Zurzolo e Maurizio Capone sono alcuni dei protagonisti, dal 12 al 14 dicembre 2019 nel Galoppatoio della Reggia di Portici, di Wine Art Fest, rassegna di cultura, musica e creatività promossa dal MAVV Wine Art Museum in collaborazione con il Comune di Portici, il Dipartimento di Agraria e l’Osservatorio Giovani dell’Università Federico II di Napoli, la Fondazione Ente Ville Vesuviane, Elea Academy e il Forum Giovani della Regione Campania.

La rassegna prevede appuntamenti ed eventi sui linguaggi della creatività e della musica, sull’ambiente e la sostenibilità, sulla sana alimentazione e il bere consapevole. Una iniziativa di convivialità per studenti, giovani e adulti, con un cartellone di spettacoli, incontri e contaminazioni che tracceranno un percorso di avvicinamento alla cultura del vino e del bere sano, al fine di valorizzare il patrimonio dell’area Vesuviana e del Miglio d’Oro. Al fianco di prestigiosi artisti, ampio spazio ai giovani artisti e musicisti del territorio.

Le tre giornate del Wine Art Fest, con la Direzione Artistica di Lello Savonardo e Francesca Fariello, Direzione Tecnica e Coordinamento di Claudio Niola, prevedono, dalle ore 20 alle ore 22,30 nell’area del Galoppatoio della Reggia, anche degustazioni delle eccellenze del vino e dei prodotti tipici del territorio.

Calendario eventi

  • Giovedì 12 dicembre, ore 20: Peppe Servillo in “Amore non Amore”.
  • Venerdì 13 dicembre, ore 20: Giancarlo Giannini, “Dialoghi tra poesia e musica” con Marco Zurzolo – Conversazione sui linguaggi della creatività con il Professor Lello Savonardo – Open Act di Francesca Fariello.
  • Sabato 14 dicembre, ore 20: #JunkMusic con Maurizio Capone e “Fabric” con Greg Palumbo e Antonietta Sorrentino – Open Day dei giovani musicisti.

 

Leave your comment