Bere Consapevole, successo a Città della Scienza

Ha destato ampio interesse da parte di docenti e studenti a Città della Scienza, nel corso dei “3 Giorni per la Scuola”, la campagna “Bere Consapevole”, promossa dal MAVV-Wine Art Museum e da Elea Academy, associazione di innovatori e formatori.

L’iniziativa, che si inserisce anche nel solco dell’attenzione che il Governo Conte intende riservare alle scuole, “per alimentare la cultura del vino, invitando alla modica quantità”, come ha recentemente sottolineato lo stesso premier, registrando l’attenzione del MIUR, è dedicata agli studenti degli Istituti Superiori, che fermandosi allo stand hanno provato il “simulatore di ebrezza”, con l’ausilio di speciali visori digitali. Moltissimi anche i dirigenti scolastici ed i docenti che hanno mostrato vivo interesse per la campagna.

Il CEO&Founder MAVV Eugenio Gervasio e il responsabile della campagna Bere Consapevole Francesco Bellofatto, nel corso di un incontro hanno illustrato la proposta di MAVV School&Lab, con il percorso didattico al Museo dell’Arte della Vite e del Vino, che coinvolgeo i ragazzi con Cartoon in 3D sulla storia del vino, videomapping sulla fermentazione, visita alla vigna digitale con i visori di realtà virtuale, gaming esperienziali, speciali visori per la simulazione dell’ebbrezza, pannelli didattici, percorsi ed exhibit multimediali. Il percorso si conclude con il confronto sul Decalogo del “Bere Consapevole”, affidato ad un esperto.

Alle scuole, inoltre, sarà dedicato un contest video e fotografico: gli studenti saranno chiamati a realizzare brevi cortometraggi e reportage contri l’alcolismo giovanile.

“Riteniamo centrale il rapporto con le scuole – sottolinea Eugenio Gervasio CEO & Fouder MAVV, Wine Art Museum – anche per l’affermazione di una cultura del vino, come espressione più autentica delle nostre radici e del nostro territorio. Per questa ragione in MAVV ha programmato il Wine Art Fest, una serie di eventi culturali e di spettacolo, come occasioni di incontro e di confronto sulla cultura del vino”.

Nel corso di “3 Giorni per la Scuola” Angela Dionisia Severino ha coinvolto l’affollata platea della Sala Newton con il suo Pulcinella ne “Le mille e una botte”.

La Campagna “Bere Consapevole” si avvale di un comitato di esperti – nutrizionisti, psicologi e sociologi esperti in dipendenze, insegnanti – e del monitoraggio del Comitato Scientifico del MAVV, che vede la partecipazione, tra gli altri, di Matteo Lorito, direttore del Dipartimento di Agraria dell’Università di Napoli Federico II; e di Luigi Moio, Responsabile Sezione “Scienza della Vigna e del Vino” del Dipartimento di Agraria.

Leave your comment